Chi vorresti candidato premier alle prossime elezioni?

Poll choices
Posted 9 years.

24 Comments

  • laura aralla - 9 years ago

    vendola. finocchiaro. bonino. x favore una donna alla sanità.

  • Luigi - 9 years ago

    Dico Grillo (che non si candiderebbe mai, nè mai voterei se lo facesse) ma intendo un qualsiasi esponente del moVimento5stelle
    poi a me piacerebbe su tutti Jacopo Fo.e Mario Agostinelli!, e Maurizio Pallante(Movimento decrescita felice), Marco Boschini(associazione nazionale comuni virtuosi), Domenico Finiguerra (stop al consumo di territorio, sindaco di cassinetta di lugagnano),, Piero Ricca (QuiMilanoLibera), Marco Roveda (LifeGate) ecc..

  • gianni quilici - 9 years ago

    Vendola come presidente del consiglio. E' concreto e poeta, determinato e aperto, affabulatore e poeta, sa parlare al cuore e all'intelligenza, ai problemi concreti e viscerali. Come ministri De Magistris, Ferrero, Bersani, Rosy Bindi, Claudio Fava, Di Pietro, Emma Bonino, Giulietti, Stefano Rodotà...

  • ric86 - 9 years ago

    Non c'è quello che secondo me all'80 per cento sarà il candidato del PD, ossia il sindaco di Firenze Matteo Renzi...

  • UMBERTO - 9 years ago

    Voto senza alcuna esitazione ANGELO BONELLI per la grande passione ambientalista, l'onestà, il coraggio, la coerenza e lucidità politica; se avesse la stessa visibilità di Vendola potrebbe dimostrare le sue qualità. E' l'uomo giusto per superare vecchi schematismi pseudo ideologici e rilanciare la speranza per uno sviluppo eticamente e ambientalmente compatibile.

  • Federico - 9 years ago

    Votare Vendola perché ha una "immagine" di un certo tipo è rimanere nel berlusconismo più nero...
    Preferisco Ferrero, per le idee (chiare e innovative) la serietà e l'integrità (quindi a lui la mia preferenza).

    A margine... Rosy Bindi (grave mancanza nel sondaggio) potrebbe essere un candidato che racchiude la parte "salvabile" del PD (volevo dire buona, ma pensando a D'Alema ho dovuto correggere per chiarezza), una donna da contrapporre al modello femminile della Carfagna con intelligenza, rispetto e una buona dose di laicità negli affari dello Stato.
    Basta ricordare che i telegiornali non la fanno vedere praticamente mai, e il nano la insulta in continuazione: sarà paura?

  • Gaudy - 9 years ago

    io vorrei Sonia Alfano

  • michele - 9 years ago

    Se si presenta di nuovo Berlusconi, la sinistra tutta non deve candidare NESSUNO.

  • Lorenzo1992 - 9 years ago

    Vendola! Perchè oltre ad essere un eccellente oratore si è dimostrato anche un ottimo amministratore nella nostra "jungla pugliese".
    Inoltre ha le idee chiare, chiarissime e, finalmente, c'è qualcuno che ha il merito di aver restituito la Sinistra a se stessa, Bersani e i caporali del PD questo lo devono capire!

  • eva - 9 years ago

    ho votato Vendola, ma manca la Bindi, elemento valido; credo che insieme a Di Pietro, De Magistris si potrebbe dare una svolta a questa Italia di serie D. Ci vedrei bene anche Fini con queste persone. L'importante che siano puliti ...

  • claudio biscuola - 9 years ago

    e stato dimenticato SORU!! e perchè no anche la Bindi,finalmente una donna!ed intelligente.

  • fulvio - 9 years ago

    pare chiaro che il popolo viola pur non aderendo tutti allo stesso partito di centro sinistra , ha idee ben chiare su chi potrebbe essere il suo candidato premier ...... darei un consiglio a il signor bersani prima di far nuovamente brutta figura ........ bersani non seguire sempre le cariatidi del tuo partito ...... ascolta invece gli elettori

  • andrea - 9 years ago

    Vai Nichi!!!!!!!!!!
    Facciamoglielo vedere anche a D'Alema sto sondaggio, magari insieme a una bella lettera di licenziamento. Avanti così ragazzi, si respira aria nuova.

  • Luca - 9 years ago

    Vendola, ovviamente. A proposito MESSAGGIO PER CHI HA CREATO QUESTE "ELEZIONI VIRTUALI": BEPPE GRILLO (PER SUA STESSA DICHIARAZIONE) NON SI CANDIDEREBBE MAI PROPRIO PERCHE' CONDANNATO. QUINDI E' BELLO AVERLO INSERITO, MA SONO VOTI INUTILI.

  • Federico Maestri - 9 years ago

    Attenzione a non scartare anche Marino mentre cestinate il PD, lui ha ottime idee e non si perde in chiacchiere. Ho scelto Vendola perchè si occupa attivamente di più settori importanti e non solo di uno, mentre persone come gli ottimi De Magistris e Marino sono molto settoriali e sarebbero i migliori ministri della giustizia e della salute attualmente possibili. Un governo Vendola con i ministri giusti pescati nel panorama complessivo attuale sarebbe, secondo me, una gran bella ripartenza per il paese.

  • simone - 9 years ago

    non avete messo riccardo nencini segretario del psi ..io vorrei lui

  • Davide - 9 years ago

    Vendola e la sua aura Obamiana. Un uomo di sinistra che parla alla pancia della gente come non lo ha mai fatto nessuno finora, in perfetto stile (molto + nobile ovviamente) leghista. Di Pietro e De Magistris ministri, Fuori dai c****ni tutte le cariatidi del Pd, il + grande partito/carrozzone di sempre. Vendola Presidente!

  • Giulia - 9 years ago

    Vendola, sì certo, con un partito decente alle spalle, con idee chiare e fattive. Ma non con una legge elettorale di questo genere. così non è votare in democrazia. questo voto è una delega.

  • Maria - 9 years ago

    ho votato Vendola ma perchè non c'è Soru!!! comunque De magistris e Di pietro ministri....

  • DEN - 9 years ago

    Ovviamente Vendola! Sperando di non ritrovarci le solite facce di salsiccia come ministri!

  • matteo - 9 years ago

    fini ha più voti di ferrero.....

  • Gabriele - 9 years ago

    Vendola For President!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Donatangelo Squicciarini - 9 years ago

    Vendola perchè la sua immagine non è ancora stata massacrata dai media berlusconiani, ma DiPietro assolutamente ministro.

  • maurizio sgroi - 9 years ago

    vendola, de magistris, di pietro, finocchiaro, aggiungerei anche grillo in un ministero innovativo. 5 ottimi nomi da vedere sul campo alla prova dei fatti. l'ottimale sarebbe una squadra coesa, che lasciasse da parte i protagonismi per coalizzarsi sui risultati. di pietro più conciliante, non con l'opposizione che si merita i suoi attacchi che per quanto forti sono sicuramente giustificati, ma all'interno del partito per unire e costruire. a casa tutta la vecchia nomenklatura che ha distrutto il partito.

Leave a Comment

0/4000 chars


Submit Comment