Che cosa deve fare Bersani adesso?
63 Comments

  • Fabrizio Zulian - 7 years ago

    Assieme a Berlusconi ha tanto amato Monti. Ritornino all'amor primiero.
    Mai il M5S deve mescolarsi con alcuna larva di questi partiti, ne sarebbe contaminato. Aspetti tempi migliori e si prepari

  • cesco - 7 years ago

    Non pretendere ls presidenza del consiglio, dire a grillo di proporre lui un governo che il pd appoggerà,se coerente con le intese programmatiche e senza alcuna apertura al centrodestra! Senon accetts darà ragione a coloro che dicono che vuole fare solo casino e macerie; se accetta e si faranno cose buone il pd avrà il merito del cambiamento!

  • cesco - 7 years ago

    Non pretendere ls presidenza del consiglio, dire a grillo di proporre lui un governo che il pd appoggerà,se coerente con le intese programmatiche e senza alcuna apertura al centrodestra! Senon accetts darà ragione a coloro che dicono che vuole fare solo casino e macerie; se accetta e si faranno cose buone il pd avrà il merito del cambiamento!

  • cesco - 7 years ago

    Non pretendere ls presidenza del consiglio, dire a grillo di proporre lui un governo che il pd appoggerà,se coerente con le intese programmatiche e senza alcuna apertura al centrodestra! Senon accetts darà ragione a coloro che dicono che vuole fare solo casino e macerie; se accetta e si faranno cose buone il pd avrà il merito del cambiamento!

  • cesco - 7 years ago

    Non pretendere ls presidenza del consiglio, dire a grillo di proporre lui un governo che il pd appoggerà,se coerente con le intese programmatiche e senza alcuna apertura al centrodestra! Senon accetts darà ragione a coloro che dicono che vuole fare solo casino e macerie; se accetta e si faranno cose buone il pd avrà il merito del cambiamento!

  • cesco - 7 years ago

    Non pretendere ls presidenza del consiglio, dire a grillo di proporre lui un governo che il pd appoggerà,se coerente con le intese programmatiche e senza alcuna apertura al centrodestra! Senon accetts darà ragione a coloro che dicono che vuole fare solo casino e macerie; se accetta e si faranno cose buone il pd avrà il merito del cambiamento!

  • Gianfranco M. - 7 years ago

    Con il PDL sarebbe un alleanza improponibile vista l'esperienza del governo tecnico. L'idea di Grillo di tenere in pugno il PD rimanendo all'opposizione e di decidere di volta in volta non mi pare un soluzione praticabile. Penso che la miglior soluzione sia quella di tornare nuovamente alle urne. Tuttavia se il M5 stelle si assumesse le proprie responsabilità in forza dei risultati elettorali sarebbe anche possibile un governo PD e M 5 stelle.

  • Marco - 7 years ago

    l'unica strada sensata e percorribile è quella che sta riscuotendo le maggiori preferenze in questo sondaggio. Il PD deve perseguire pochi e fondamentali punti di rinnovamento insieme al 5stelle ..... per esempio tutte le azioni relative all'abolizione dei privilegi di casta ...... non è difficile ..... bisogna solo decidere di alzare le vele e abbandonare la connivente inerzia che ci ha cosi tanto disgustato disgustato ..... talvolta anche più della destra ..... se non succederà questo noi 5stelle credo continueremo ad incrementare il nostro consenso ..... conosco molte persone che erano sul punto di votare 5stelle, poi non lo hanno fatto per timore ma sono ad un passo dall'abbandonarvi.

  • Vito - 7 years ago

    Se fanno la grande coalizione io alle prossime elezioni voto Grillo. E se lo dico io che credo fortemente ai partiti come nucleo fondamentale della democrazia, immaginate tutti gli altri.

  • Diego - 7 years ago

    Credo sia una opportunità per il PD. Se presenterà dei provvedimenti su argomenti condivisi (legge elettorale, costi politica, conflitto interessi, energia...), il M5S lo seguirà con i voti in parlamento. E potrebbe anche riacquistare la fiducia di chi ha votato il M5S per fargli capire che devono cambiare.

  • giorgio - 7 years ago

    Non c'è altra strada per la sinistra, trovare un accordo con MM5 Stelle, o sparire....
    Assolutamente no un accordo con Monti-Casini e soprattutto Berlusconi, altrimenti alle prossime elezioni non arriva neanche al 10%

  • francesco quartulli - 7 years ago

    Bersani dovrebbe dimettersi.
    Ma considerato che noi elettori italiani siamo ancora quelli del "do ut des", per non cadere nel vortice del caos più totale, spero che voglia concordare alcuni punti prioritari col M5S.
    Nella speranza che Grillo abbia paura di andare a nuove elezioni perchè rischierebbe di prendere la maggioranza.

  • giuseppe v - 7 years ago

    se si pensa al vantaggio che gli accreditavano solo due mesi fa - le elezioni sono state perse dal pd per il solito animus politico che spinge ad inseguire solo la "pagnotta" (la politica è visione!):-
    1) non si è voluto rischiare di vincere facilmente un anno e mezzo fa, per poi governare un paese a rischio;
    2) si è condotta una campagna elettorale al griodo di :- tutti fermi! siamo in vantaggio! nessuno si muova e andiamo a governare.
    e proprio perchè era questa la strategia, hanno perso! non governeranno!
    nel sondaggio ho votato che bersani dovrebbe dimettersi, chiedere scusa per il fallimento personale e della solita vecchia politica, evitando così che la responsabilità di un fallimento dell'intera politica italiana, ricada altrimenti su tutti. dovrebbe farsi da parte lanciando Renzi verso nuove elezioni, evitando di non consegnare il paese ad un partito senza spina dorsale, perche se non si va al voto le uniche cose che potranno realizzarsi saranno i punti programmatici del movimento 5 stelle, rafforzando di conseguenza Grillo
    ... ed ho votato 5 stelle.

  • Umberto - 7 years ago

    L'ideale è fare quei cambiamenti epocali con il MS5, ma qui la vedo dura mettersi d'accordo tutti, non siamo in una giunta comunale con poche persone e alcune differenze sono molte (vedi TAV). Certo sarebbe bello ma secondo voi il PD che non ha mai avuto coraggio ora riesce a fare certi cambiamenti, come per esempio togliere certi privilegi a parlamentare/senatori come la Finocchiaro? magari.
    Se si può avanti con i cambiamenti e poi al voto con una nuova classe dirigente (Civati, Renzi, la Moretti e tanti altri) , spiace per Bersani che he messo l'anima, ma via certi Letta Finocchiaro (la peggiore) Franceschini hanno fatto il loro tempo.
    Nulla ma assolutamente nulla con il PDL .

  • Marco Becucci - 7 years ago

    Sveglia, ma siamo scemi? Il centro sinistra ha vinto! E' la prima volta che Berlusconi ha una rappresentanza
    Parlamentare marginale. A Marzo lo attendano dei processi niente male.
    Governo PD - MONTI - GRILLO e accordo su quelle riforme fondamentali:
    - CONFLITTO D'INTERESSI
    - FALSO IN BILANCIO
    - RIDUZIONE DEI COSTI DELLA POLITICA
    ecc:............
    VUOI VEDERE CHE DIVENTIAMO UN PAESE NORMALE?????????

  • robitivu - 7 years ago

    concordo con attilio..
    accordo con M5S sui seguenti punti qualificanti: conflitto d'interesse, legge elettorale, diminuzione parlamentari e loro stipendi, azzeramento priviligi familiari dei parlamentari, riduzione macchine blu, blocco acquisto cacciabombardieri. Passaggio della guida a Renzi, svecchiamento dell'apparato dirigente e...subito dopo nuove elezioni.

  • Pino Mirabella - 7 years ago

    non ci resta che sperare che Grillo, indipendentemente da come la pensa, sia stato inviato dalla provvidenza

  • patrizio - 7 years ago

    Se la stoltezza del PD non riesce a capire che i voti del mov 5 stelle sono i suoi in libera uscita per la polita del governo Monti ela tutela dei privilegi di Casta, allora non c?è niente da fare:, alle prossime voterò anch'io Grillo.
    Una maggoranza esiste in parlamento. Basta vederla e voerla .....

  • guido - 7 years ago

    prima un accordo con M5S sui punti da quelli indicati (legge elettorale, conflitto di interessi, ecc.), poi dimissioni a favore di Renzi per fare nuove elezioni. L'Europa non aspetta, anche se fa danni come quando ha accantonato Gorbaciov in quanto non andava abbastanza in fretta per appoggiare un tanghero come Eltsin

  • attilio - 7 years ago

    ..che nottata amara e frustrante! Bersani deve organizzare un'intesa con l'M5 intorno a pochi punti qualificanti: conflitto d'interesse, legge elettorale, diminuzione parlamentari e loro stipendi, azzeramento priviligi familiari dei parlamentari, riduzione macchine blu, blocco acquisto cacciabombardieri. Passaggio della guida a Renzi, svecchiamento dell'apparato dirigente e...subito nuove elezioni. Attilio

  • Laura Minardi - 7 years ago

    Non solo Bersani: il gruppo dirigente del PD dovrebbe dimettersi se fossero persone d'onore. E' la terza volta che riescono a perdere /non vincere, pur in presenza di circostanze favorevoli. Non ne azzeccano una. La loro capacità di comunicazione è tragicamente inesistente, e sono totalmente incapaci di leggere la realtà. Sembrano legati a filo doppio a B. O forse "simul stabunt, simnul cadent" ?

  • enrico volpentesta - 7 years ago

    RISPOSTA AMICHELE : LUI SI.NON CHIEDE LA LUNA ,CHIEDE TUTTE COSE CHE VOGLIAMO NOI ITALIANI!! IL PROBLEMA E' BERSANI : LA VECCHIA POLITICA CHE CAPISCE ANNI DOPO....

  • Michele - 7 years ago

    Avrà Grillo il buonsenso di provare almeno a dialogare con il PD? Io lo spero, ma non ci credo.

  • enrico volpentesta - 7 years ago

    CHIAMARE GRILLO ED ATTUARE AL 100% IL SUO PROGRAMMA, PASSARE IL TESTIMONE A RENZI .SE POI VUOLE FARE LA FINE DI BERTINOTTI : FARE L'ALLENZA CON BERLUSCONI!!!!!!!!!! A LUI LA SCELTA!!!!!!!! HO SEMPRE VOTATO PD .ADESSO BASTAAAA HO VOTATO GRILLO ASSIEME AD UNA VENTINA DI FAMIGLIARI.
    CONFLITTO D'INTERESSI,LEGGE ELETTORALE,RINNOVAMENTO, ECC ECC ALLE PROSSIME ELEZIONI GRILLO PRENDERA' IL 50% .GLI ITALIANI SONO STUFIIIIIIIIIIIIIIIII

  • Marco Penazzi - 7 years ago

    Ma visto che Bersani ha più di 2 legislature siamo sicuri che possa essere un'interlocutore?
    A sentire Grillo no (giustamente)... TUTTI A CASAAAAAA!

  • enrico volpentesta - 7 years ago

    dovrebbe chiamare grillo, farsi dare il programma e assicurargli l'attuazione al 100 % . E' quello che vogliono
    la stragrande maggioranza degli italiani.Se poi vuole fare la fine di Bertinotti e compani facesse il governissimo con il nano! Dimenticavo se passasse il timone a Renzi ......

  • Giuseppe - 7 years ago

    Il problema è il seguente: come fará Bersani ad ottenere la fiducia al Senato? Impossibile a meno che metà dei senatori stellati non stia fuori dall'Aula. Indi pochi punti programmatici e legge elettorale. Indi nuovo voto. Nel frattempo in Lombardia..... Anche i grillini hanno poco da gioire.

  • iltrivio - 7 years ago

    Temo che questo sondaggio sia fallato da un bug. si può votare più volte... certo va bene per chi avrebbe dato due risposte come... programma temporaneo con ms5 e dimissioni e poi renzi candidato. (azz già 3 risposte)

  • Gabriele - 7 years ago

    Andare di nuovo al voto e prendere atto che è finita x loro...ora il voto "utile" per chi vuole cambiare è m5s che ha credibilità numeri e soprattutto non è un'accozzaglia di partiti e partitini che vogliono solo mangiare...!

  • Nicky - 7 years ago

    Fare in governo SUBITO con M5S............in primis legge CONFLITTO D'INTERESSI!!!!!!

  • Simone Lucchi - 7 years ago

    Commentiamo i risultati usando la matematica: PDL dal 37 al 21 lega dall'8 al 4, quindi chi parla di tenuta dice una sciocchezza. PD dal 36 al 25 quindi anche lui é crollato ma visto che in coalizione con Sel ha la maggioranza alla camera deve governare. Al senato ha più voti della destra , pochi, per cui deve accordarsi con grillo sui singoli provvedimenti. É un tentativo che va fatto e potrebbe dare risultati insperati se viene usato il buonsenso. E basta tutto questo livore, é oradi lavorare per il paese, i numeri ci sono e i 2 partiti avrebbero molto in comune se decidessero di avvicinarsi

  • Edo - 7 years ago

    Facile prevedere la seguente risposta : "Presentare un programma di pochi punti da condividere con M5S" . Risposta da omettere nel sondaggio , secondo me . Oggettivamente bisogna vedere cosa pensa Grillo a riguardo ... secondo me è il Movimento , uscendo rinforzato da queste elezioni a dover presentare un programma da condividere poi con il PD e non viceversa ... in sintesi Bersani deve dimettersi ! :)

  • Tommaso Valleri - 7 years ago

    Bersani deve dimettersi in quanto il suo progetto politico è stato bocciato dagli elettori ed è risultato fallimentare. Già dalle primarie si sarebbe dovuta avviare una profonda riflessione interna al PD, riflessione che puntualmente non è stata fatta. Vergogna!

  • SVELTON JOHN - 7 years ago

    PER RAIDER2012

    per quanto riguarda il falso in bilancio....ti sei dimenticato il punto ANDARE A VEDERE COSA HANNO COMBINATO AL MPS e ALL'UNIPOL per i vari acquisti di ANTONVENETA e tentativo con BNL..

    MPS è controllato dalla Fondazione che è CONTROLLATA da comune provincia PD.....andiamo a vedere dove sono finiti i 3 miliardi di euro pagati in piu' dopo una settimana....

    sei ancora convinto che siano diversi dagli altri????? sono della stessa brutta razza

  • tiziano - 7 years ago

    Signori, quella di Bersani, prtroppo, è la più grave e clamorosca sconfitta del Partito dal dopoguerra ad oggi. Più grave e più grande di quella di Occhetto del '94. Come Veltroni, deve dimettersi immediatamente da segretario del PD, assieme a TUTTO IL GRUPPO DIRIGENTE ed avviare subito il rinnovamento. Non c'è più tempo da perdere. Altri tre mesi sulla graticola dell'ingovernabilità e andiamo al 10%. Dal giorno delle primarie, ovvero da quando è stato scelto per la corsa alla premiership, è stato un disastro completo . Fino a quel momento i sondaggi non premiavano l'effetto primarie, bensì l'effetto 'Renzi' che, infatti, da quando è sparito di scena il PD è precipitato giorno dopo giorno nei sondaggi. Bersani è stato una catastrofe: zero proposata politica (moralità e lavoro non sono un programma); zero comunicazione (con l'ultima disgraziata metafora ha trasformato un vecchio di ottant'anni in un giovane ed aitante giaguaro...); zero squadra (non presentare nessuno ha fatto insospettire e pensare a molti che dietro le quinte vi fosse il vecchio apparato pronto a prendersi il governo). Bersani è una brava persona. Ora dimostri di voler bene davvero al PD ed al suo paese. Si dimetta. Andiamo subito al congresso. Eleggiamo nuovi organi dirigenti e nuovo segretario da candidare subito alla premiership in nuove elezioni. Faccio appello a tutti coloro che sono corsi a votarlo alle primarie, resuscitando Berlusconi, dando definitiva verve a Grillo (che nei giorni delle primarie, con Renzi ancora in campo, stava per la prima volta perdendo consensi nei sondaggi): avete fatto una bella coglionata, che ora sta costando cara al paese ed al PD; ma forse siete ancora in tempo a rimediare. Battiamoci insieme per rinnovare radicalmente da subito la classe dirigente del partito. Non perdiamo questa grande opportunità che ancora ci resta. Svegliamoci subito. Ringraziamo Bersani e restituiamo un futuro al paese.

  • Alberico - 7 years ago

    Renzi, quello che s'incontrava segretamente con Berlusconi?
    Un nuovo D'Alema che faccia finta opposizione?
    E quello sarebbe il cambiamento?

  • gum - 7 years ago

    il problema è l'italia, non la sopravvivenza dei partiti (già morti per mancanza di collante) o dei parlamentari e delle loro carriere quindi no a nuove elezioni, i protagonisti hanno concorso per il governo e devono fare il governo.l'incaricato, bersani, deve chiedere a grillo, 1/4 dei voti, di entrare al governo e grillo deve entrare e mettersi insieme a lui a lavorare..se sono capaci costruiscono il punto di ri-partenza...per noi e per loro..se poi si bruciano entrambi sarebbe un male comune, al massimo sarebbe un infortunio sul lavoro molto meno di una morte bianca... anche perché loro sono molto ben ricompensati e noi invece bruciamo con loro pagando

  • sebastiano - 7 years ago

    ...Bersani deve dimettersi??!!!! assolutamante no.....adesso trova il modo di formare una maggioranza....che puo' fare solo con chi ha sempre criticato e trattato con SUFFICIENZA SNOB tipica dei FENOMENI SO' TUTTO IO del PD......trova il modo di dare il lavoro alle centinai a di migliaia di GIOVANI E MENO GIOVANI che lo hanno perso a causa della crisi mondiale e non delle minchiate fatte a palazzo Grazioli da B.
    Fà la sua bella figura nei confronti dei SUOI elettori e quando avrà dimostrato di non essere riuscito a creare 1 posto di lavoro allora dovrà dimettersi e ritirarsi a vita privata senza OCCUPARE nessun incarico rubando 1 posto di lavoro a chi se lo merita per capacità....consiglierei di andare a fare snorkeling con FINI

  • raider2012 - 7 years ago

    CI MANCHEREBBE ALTRO CHE ANDASSE AVANTI UN ACCORDO CON IL PLURINQUISITO, LESTOFANTE, TRUFFATORE, CORRUTTORE DI GIUDICI.............
    BERSANI (A CUI HO DATO IL VOTO) HA PERSO IL TRENO DEL RINNOVAMENTO, HA DATO POCO PESO ALLE PIAZZE PIENE DI GRILLO E HA VINTO "L'APPARATO" MAGARI CON UN PO' DI PRESUNZIONE E SUPPONENZA.
    I GRILLINI MI SONO SIMPATICI MA HANNO POCHISSIMA ESPERIENZA E PARLANO UN PO' TROPPO PER SLOGAN (ENERGIA, EURO, BANCHE, AMBIENTE, ETC. TUTTI ARGOMENTI MOLTO PIU' COMPLESSI DI COME VENGONO DA LORO CONSIDERATI E DESCRITTI).
    CERTO E' CHE GLI ITALIANI DELL'ATTUALE "CASTA" SI SONO PROPRIO ROTTI. PERSONALMENTE NON VEDO MALE UN GOVERNO DI MINORANZA (CE NE'' PIENO IL MONDO) TRAVANDO L'ACCORDO SU ARGOMENTI SPECIFICI URGENTI, E CE NE SONO TANTI:
    1) DIMEZZAMENTE DEI PARLMENTARI, 2) DIMEZZAMENTO DEL LORO STIPENDIO, 3) ABOLIZIONE DELLE PROVINCE, 4) IMU PER GLI IMMOBILI DELLA CHIESA, 5) ABOLIZIONE CONTRIBUTI ALLE SCUOLE CONFESSIONALI, 6) REINTRODUZIONE E INASPRIMENTO PENE PER IL REATO DI FALSO IN BILANCIO, 7) LEGGE (SERIA) SUL CONFLITTO DI INTERESSI, 8) CHIUDERE DEFINITIVAMENTE LA BUFALA DEL PONTE SULLO STRETTO (SI DOVRA' PAGARE UNA PENALE CHE SARA' PERO' SEMPRE INFERIORE A QUELLO CHE CI VERRA' A COSTARE ANDARE AVANTI COSI' ANCHE SENZA COSTRUIRE IL PONTE), 9) DIROTTARE I SOLDI DEL PONTE SUGLI INTERVENTI A SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO (CHE COSTEREBBE ENORMEMENTE MENO DI QUANTO SI SPENDE PER SANARE I DISASTRI UNA VOLTA AVVENUTI E CREEREBBE POSTI DI LAVORO), 10) PRENDERE A CALCI NEI DENTI LE LOBBIES (BANCHE, ASSICURAZIONI, ORDINI PROFESSIONALI, PRIMARI BARONI, ETC.), 11) FARE GOVERNARE LE STRUTTURE SANITARIE DA MEDICI E NON DA POLITICI, 12) LEGIFERARE IN MODO CHE NON SIA PIU' POSSIBILE PER LE REGIONI DECIDERE IN PROPRIO LO STIPENDIO DI ASSESSORI E CONSIGLIERI, 13) LEGIFERARE IN MODO CHE NON SIA PIU' POSSIBILE PER I POLITICI DI VARIO GRADO METTERE A NOTA SPESE I "TIC TAC"....., 14) "LICENZIARE" IL POLITICO CHE PAGA GLI ASSISTENTI IN NERO, 15) LEGIFERARE IN MODO CHE NON SIA PIU' POSSIBILE L'ASSUNZIONE DEI "FAMIGLI" DEI POLITICI IN REALTA' ANCHE MINIMAMENTE PUBBLICHE, 16) INTENSIFICARE LA CACCIA ALL'EVASIONE ......................
    SI POTREBBE ANDARE AVANTI MA GIA' I 16 PUNTI DI CUI SOPRA PENSO CHE POTREBBERO OCCUPARE IL NUOVO GOVERNO PER UN PAIO D'ANNI, POI SI VEDRA', MAGARI VERRA' FUORI CHE CHE LA COLLABORAZIONE PD/M5S DARA' ORIGINE AL GOVERNO PIU' FECONDO CHE L'ITALIA ABBIA MAI AVUTO.
    CERTO CHE LE DIMISSIONI (MAGARI POI RESPINTE DAL PARTITO) SAREBBERO UN BEL GESTO.

  • giuseppina - 7 years ago

    prima deve dimettersi e lasciare spazio ai giovani del suo partito, che poi dovrebbero fare un programma comune con il M5S

  • riccardo fantacci - 7 years ago

    ... a dimenticavo, via la legge elettorale "porcellum" che fa rabbrividire, rifinanziare la scuola pubblica e non le private, la sanità pubblica e i servizi pubblici, via i partiti dalla televisione di stato, fare finalmente la legge sul conflitto di interessi, insomma c'è da rifondare un paese intero e quindi occorre che il caro e giovane PD faccia un passo deciso verso i temi della sinistra.....

  • r.porcellana - 7 years ago

    Spero che il PD cerchi un accordo con il M5S perché non è possibile un'altra stagione di accordi con Berlusconi. Questo passo può essere un salto di qualità per entrambi, PD e M5S: il Pd può scegliere di uscire da scelte stagnanti che lasciano l'amaro in bocca, il M5S può mettersi a prendere decisioni e non fare opposizione urlata ma costruttiva.
    Credo che così, da non elettore del M5S, potrò vedere se sono in buona fede o no. In più, gli italiani potranno vedere se sono solo demolitori o se accettano l'onere di prendere decisioni anche difficili che possano anche non dare il risultato immediato che desiderano.

  • giancarlo - 7 years ago

    Ma gli elettori del PD e i candidati del PD ancora non lo hanno capito che con questa classe dirigente e queste idee non vinceranno mai le elezioni...nemmeno contro Berlusconi 3 sono riusciti a vincere, nemmeno questa volta, ma ci fanno o ci sono??!!! la colpa questa volta di chi è??? sempre di qualcun altro vero....sono gli altri che sono cretini vero??!! ovvio loro sono l'Elite la Crema i Migliori i Giusti e per finire anche i Riformisti/Progressisti...vedi legge elettorale diabolica che pero' non hanno cambiato...
    allora Fenomeni...lo fate questa volta l'esame di coscienza e vi rendete conto che avete qualcosa che non va oppure per l'ennesima volta sono gli altri ad essere cretini??? non vi andava di STRAVINCERE le elezioni con Renzi e dare un po' di speranza a questa Repubblica delle Banane...????!!!! meglio fare l'ennesima figura di M... contro Berlusconi vero??? mandate a casa questa dirigenza di falliti, che si vadano a guadagnare il pane come tutti in base alle loro capacità invece di farsi mantenere dallo stato in vari enti e affondare il paese

    sveglia sveglia sveglia dovete iniziare a cambiare VOI dall'interno e......in bocca al lupo, altrimenti le prossime elezioni (a breve) la società civile, che VOI non rappresentate...VI ASFALTA

  • il toss - 7 years ago

    il fatto è che il PD si è fumato tutti i voti al nord...tutti...rubati dal M5S..facendo una campagna elettorale così così e mettendo Bersani come premier

  • riccardo fantacci - 7 years ago

    Se anche dalle più importanti lezioni non si impara niente vuol dire che si è degli asini con la A maiuscola! Io ero in piazza san giovanni a roma, e ho visto una marea umana di persone semplici e fiduciosi di riappropriarsi del proprio futuro ed è una vera vergogna che i partiti tradizionali non abbiano nessun segno di autocritica, ma qualcosa l'avranno sbagliata oppure no? Soprattutto il PD avrà sbagliato forse qualcosa? Io credo di si, che si sia allontanato dai bisogni della gente, e che abbia confidato troppo nella propria autosufficienza di grande apparato di partito! La gente non ne può più dell' "apparato", lo volete capire o no? Quindi se Bersani inciucia con Silvio (che ha preso i voti e vinto in zone molto particolari, che strano) allora sarà la fine del PD, diversamente se vorrà fare cose di "sinistra" allora potrà parlare anche con il M5S, perchè sui temi: via il finanziamento pubblico dei partiti, via i privilegi della casta con il taglio netto degli stipendi dei parlamentari, via le pensioni d'oro con il tetto massimo per una ridistribuzione verso chi a meno, sistema contributivo più equo dove chi ha di più deve dare di più, andare verso energia pulita e rinnovabile, raccolta differenziata su tutto il territorio nazionale, via la spesa degli armamenti e via dalle missioni di "guerra" nel mondo, insomma cose di sinistra.... non so se Bersani ce la può fare, che ne dite? e non si venga a parlare di populismo, perchè la cosa mi disturba: chi stà in alto DEVE dare l'esempio e non considerare il popolo dei sudditi! O si cambia ora oppure fra poco faranno le valige definitivamente......

  • Elisa - 7 years ago

    Io sono basita, triste e sfiduciata. Spero di svegliarmi presto e rendermi conto che era solo un sogno, che nella realtà non è vero che tutta questa gente ha votato ANCORA Berlusconi. Ma cosa deve fare Berlusconi, più di quanto ha già fatto, per non essere più votato? Cosa deve fare di più?
    Bersani non brilla per intelligenza, ma mi auguro vivamente che non prenda nemmeno in considerazione una coalizione con il PDL.

  • G - 7 years ago

    Mi piace pensare che il centro sinistra riesca ad accordarsi col movimento sulle necessità improcrastinabili per questo ns. disastrato Paese. Per riassumere...Legge elettorale seria, Legge anti corruzione seria, Legge sul conflitto di interessi. Et voilà...tutti di nuovo a votà.

  • sandro.bonotti - 7 years ago

    In televisione l'onorevole Lupi del PDL ha detto che Bersani ha commesso un errore sbagliato! .......cosa posso di dire .... gli italiani gli pagano perfino lo stipendio, il vitalizio e la pensione!
    Bersani deve trovare un accordo con M5S per fare le riforme, quelle vere (istituzionali, conflitto di interesse, finanziamento della politica) ma prima alcuni interventi urgenti in materia di lavoro e fisco (famiglie e imprese) poi di nuovo al voto.

  • unoqualunque - 7 years ago

    Salve , scusate ma per me è ovvio debbono far proporre le cose da fare al M5S visto che loro non hanno fatto un tubo e votarle in silenzio.

  • masi Lorenzo - 7 years ago

    Vorrei dare un paio di consigli agli amici del PD...1. FAR DIMETTERE BERSANI E TUTTA LA CLASSE DIRIGENTE, INCLUSI TUTTI I CAPOLISTI ED I CATAPULTATI DELLA POLITICA;
    2.RINUNCIARE AI RIMBORSI ELETTORALI AUTORIDURSI GLI STIPENDI E PRIVILEGI COME X M5S ELIMINANDO DOPPI...INCARICHI....ECC.
    QUINDI CERCARE SU INTERNET I RECAPITI DEI PORTAVOCE M5S PER CAPIRE SE IL PD PUO' PARTECIPARE A CAMBIARE L'ITALIA CON IL M5S !!!!!!!!!!

  • Mario Verlinghieri - 7 years ago

    Accordo con M5S, VIA GLI INQUISITI DA CARICHE PUBBLICHE, FARE UNA LEGGE ELETTORALE CON 1 PREFERENZA, LEGGE ANTICORRUZIONE, RISOLVERE ALL' "americana" IL CONFLITTO DI INTERESSI, RIVEDERE IL FALSO IN BILANCIO CON PENE "americane", ANNULLAMENTO DOPPI E TRIPLI INCARICHI, DIMEZZAMENTO DEI PARLAMENTARI LORO BENEFIT E STIPENDI, LEGGE EVASIONE FISCALE E PENE RELATIVE "americane", FAR PAGARE IMU AL VATICANO........ se inizia così avrà iniziato a dire qualcosa di sinistra!!!!!!!!!!

  • Amleto Melgiovanni - 7 years ago

    Un mio personale resoconto di ieri, che non vuole essere ne esaustivo ne definitivo. Solo mio. Mi serve per fare un punto e non parlarne più per un po'.
    Ieri il PD ha preso il suo solito 30% non sapendo dar voce al chiaro scontento imperante. Ha demonizzato il solo che lo facesse con un programma chiaro da anni e che nel passato(2009) c'ha pure provato a creare un corto circuito, ma è stato respinto con scherno (vero Fassino??!!).
    Ora lo scenario è questo:
    si và al governo e invece di cincischiare bisognerà essere pratici, onesti e costruttivi, cercando una sponda possibile con il M5S. Questi, come volevano sin dall'inizio, faranno da ago della bilancia, controllando, come stanno facendo bene in Sicilia, che si faccia davvero l'interesse del paese e del suo popolo. Se il PD non farà questo e M5S farà cadere il governo, benvenga. Non voglio sentir nemmeno parlare di inciuci con la destra, bicamerali, governi di larga intesa o Große Coalition Italiana, uno strüdel alla matrisciana.
    Disgusto.
    Detto questo un paio di appunti:
    non ho sopportato la campagna denigratoria effettuata contro il M5S come non ho sopportato l'atteggiamento
    oltranzista ed estremista del M5S (che mi ha bloccato dal votarlo). Detto questo però ancora ieri ho avuto chiara testimonianza diretta e indiretta che certo elettorato del M5S, AL CONTRARIO DEI SUOI RAPPRESENTANTI
    (eccetto il megafono GRILLO che deve fare la sua parte di spaccaghiaccio), si dimostra irascibile, ottusa e preoccupantemente omofoba e razzista perchè in parte schiuma di risacca di certa destra (è innegabile che M5S raccoglie nel bene e nel male tutto il panorama dei delusi dalle ideologie e dagli schieramenti, a sinistra e purtroppo anche a destra).
    Al contrario di altre esperienze (vedi proprio la sinistra) ho molta più fiducia e speranza nella sua media componente e nella sua rappresentanza che nella sua ancora troppo rabbiosa e indistinta base. Atteggiarsi a detentori della purezza e della saggezza, chiamare Vendola "ricchione" mi sa troppo di fascismo. Molto più pacati e ragionevoli i rappresentanti M5S intervistati (Michela Montevecchi o Adele Gambaro ad esempio). Staremo a vedere.

    Discorso Berlusconi: il quasi 30% che ha votato ancora una volta Berlusconi si divide, ormai a vent'anni dal suo avvento,
    fra illusi e collusi. I primi sono da sopportare come male minore, come lo zio buono/bueno che però straparla e non capisce na mazza. Gli vuoi bene ma non intavoleresti mai nessun discorso che vada al di là della formazione della Nazionale.
    I collusi come il loro PADRONE, non sono stati bloccati quando ce n'è stata la possibilità. Non l'ha fatto l'Indignazione, la magistratura e nemmeno la Sinistra al governo. Ancora a piede libero perchè toccavano più di una coda di paglia (di) sinistra hanno dato un colpo mortale alla credibilità dell'Italia. Sono i mafiosi, i camorristi, l'ndrangheta, i fascisti, i bacchettoni, gli evasori, i secessionisti, i razzisti, gli omofobi, i maschilisti sciovinisti, l'alta imprenditoria, i "campatori" di rendita, le starlet, i papponi e i leccaculo. Prendi uno qualsiasi della sua cricca e corrisponde almeno ad un paio di questi epiteti. Dai qualsiasi di questi epiteti o tutti a Silvio Berlusconi e non sentiresti d'aver sbagliato (si, pure leccaculo).

    In Germania, per quello che conta già scrivono che in Italia e il CAOS e hanno vinto DUE COMICI.

    Alla buona fede e volontà della sinistra e del M5S il difficilissimo compito di spegnere le risa beffarde del resto del mondo e ridare un senso, una direzione e una dignità a questo paese.

    Amleto Melgiovanni

  • luca guerrieri - 7 years ago

    DEVE, DEVE, DEVE FARE quello che hanno votato e vogliono i CITTADINI ONESTI:

    Abolizione porcellum .... abolizione finanziamento/rimborso alle caste ..... lotta all'evasione e alla corruzione ..... politica del LAVORO, tutela e sviluppo .... Sanità ed Istruzione in primo piano ....politica come mission, massimo per dieci anni, e non come sporco e corrotto stipendificio di una vita .... IO SOGNO un'Italia che riesca a realizzare un programma con questi punti, quelli per il bene dei Cittadini!

  • MAURIZIO - 7 years ago

    Penso che sul M5S valga il discorso di Vendola., è l'unica parte con cui dialogare. Nessun dialogo con iil PDL, sarebbe la fine certa del PD.

  • sandro bonotti - 7 years ago

    In televisione l'onorevole Lupi del PDL ha detto che Bersani ha comesso un errore sbagliato! .......
    cosa posso di dire .... gli italiani gli pagano perfino lo stipendio, il vitalizzio e la pensione!
    Bersani deve trovare un accordo con M5S per fare le riforme, quelle vere (istituzionali, conflitto di interesse, finanziamento della politica) ma prima alcuni interventi urgenti in materia di lavoro e fisco (famiglie e imprese) poi di nuovo al voto.

  • Luigi Mancuso - 7 years ago

    Per dimostrare che vuole fare sul serio Bersani dovrebbe far applicare la l'art. 10 della legge 361 del 57: Berlusconi ed i suoi avvocati e consulenti sono ineleggibili.

  • alfredo guarneri - 7 years ago

    IL PD POTEVA E DOVEVA VINCERE A MANI BASSE,ED ORA CARI COMPAGNI DEL PD SE NON AVETE ANCORA CAPITO CHE VI DOVETE LIBERARE DI BERSANI NE PAGHERETE LE CONSEGUENZE,AVETE IN RENZI UNA GRANDE RISORSA,MA NON L'AVETE SAPUTA COGLIERE.
    VI DOVETE STRUTTURARE PER VINCERE LE ELEZIONI ,EPPOI GOVERNARE.
    BERLUSCONI DOCET

  • felix - 7 years ago

    SI DOVREBBE FARE UN SONDAGGIO E CHIEDERE QUELLO CHE GRILLO E I SUOI AMICI DOVRANNO FARE PERCHE´ FINO ADESSO SAPPIAMO QUELLO CHE NON VOGLIONO FARE. LE ELEZIONI SONO STATE FATTE PER ELEGGERE CHI DEVE GOVERNARE UN PAESE (E NON IL CONDOMINIO DI CASA). TUTTI GLI ELETTI HANNO IL DIRITTO E il DOVERE DI DARE IL MEGLIO PER LA RICOSTRUZIONE DEL PAESE E DI FARE UNA PROPOSTA PER IL SUO GOVERNO. DATO CHE NESSUNO HA LA MAGGIORANZA ASSOLUTA DEI VOTI , SI DEVE GIUNGERE AD UNA COALIZIONE DOVE DUE PARTI POLITICHE RINUNCIANDO AD UN POCO DEL PROPRIO E APPOGIANDO UN POCO CHE NON SI CONDIVIDE DELL´ÁLTRO, RIESCANO A TROVARE L ÁCCORDO PER IL BENE DI TUTTI.

  • Giuseppe Grave' - 7 years ago

    Inutile piangere sul latte versato. L'aver voluto continuare la legislatura con Monti, invece di indire le
    elezioni e' colpa di tutto l'apparato casta con in testa il Presidente della Repubblica.
    Se Bersani vuole salvare qualcosa deve convivere con i 5 stelle, altrimenti il PD sparira' come
    formazione politica perche' un eventuale accordo con il berlusca sara' condannato alle prossime, quasi
    certe, elezioni.

  • Salvatore Calamita - 7 years ago

    Bersani dovrebbe riconoscere che il M5S rappresenta la richiesta di un Paese più giusto da parte dei cittadini ed andare dai rappresentanti scelti da quei cittadini per trovare l'intesa su alcune basilari riforme per disegnare un assetto istituzionale degno di questo nome presso i Paesi civili. Dopo di che dovrebbe dimettersi e lanciare il rinnovamento anche all'interno del proprio partito.
    Temo che, invece, come al solito, si riempirà la bocca di parole tipo "responsabilità" etc etc, e farà un qualche accordo con il Grande nano, facendosi infinocchiare per i prossimi 20 anni per un piatto di ceci subito.
    C'è limite alla stupidità e/o all'ingordigia?

    Vedremo!

  • nunzio - 7 years ago

    Accordo con M5S
    LEGGE ELETTORALE
    LEGGE ANTICORRUZZIONE SERIA!!!!
    CONFLITTO DI INTERESSIANNULLAMENTO DOPPI E TRIPLI INCARICHI
    DIMEZZAMENTO DEI PARLAMENTARI
    E POI
    AL VOTO

  • nic - 7 years ago

    Suicidarsi 987 votes 89%

  • Franco baroni - 7 years ago

    Qualunque cosa, ma nessun accordo col PDL! Altrimenti addio PD

Leave a Comment

0/4000 chars


Submit Comment